Aphidius colemani – Lotta biologica contro gli afidi

A partire da  34,90 A partire da  28,90 iva inclusa

  • Aphidius colemani è un parassitoide ideale per la lotta biologica contro gli afidi che infestano le colture
  • Utilizzare da 4 a 8 individui per m2
  • Effettuare lanci ripetuti e localizzati nei pressi delle colonie degli afidi
  • Utilizzare il prodotto il prima possibile o conservarlo in luogo asciutto per massimo 24 ore
  • Disponibili confezioni da 500 e da 5000 individui
  • Spedizione gratuita per ordini superiori a 59 euro

Descrizione

Aphidius colemani contro gli afidi delle piante

Aphidius colemani è un imenottero braconide parassitoide, fondamentale nella lotta biologica grazie alla sua capacità di eliminare gli afidi dalle piante.
Risulta essere quindi molto importante per essere utilizzato su diverse colture orticole, floricole e ornamentali come melograno, pesco, agrumi, melanzana, zucchine, meloni, cetrioli, cocomeri ed altre ancora per rimuovere gli afidi che colonizzano queste piante.

Sono disponibili confezioni da 500 e da 5000 individui. Si consiglia un dosaggio di 4-8 individui per m2.

Come usare Aphidius colemani contro gli afidi delle piante

Nella confezione scelta sono presenti mummie e adulti già usciti miscelati con della segatura. Il prodotto va posizionato all’interno di contenitori simili a quello che troverete nella confezione oppure direttamente sulle foglie.
È consigliabile usare il prodotto nelle giornate asciutte e soleggiate e fare attenzione che il prodotto rimanga asciutto.
In pochi giorni tutti gli insetti sfarfalleranno e si distribuiranno sulla vegetazione alla ricerca degli afidi.

Aphidius colemani è in grado di agire con temperature alle quali altri insetti non si esplicano al meglio. Considerando anche la grande capacità di riproduzione degli afidi, è consigliabile utilizzare il prodotto anche preventivamente e con lanci ripetuti per 3 o 4 settimane.
Vista la caratteristica di agire anche con temperature alle quali altri ausiliari non si esplicano al meglio, viene usato efficacemente con i lanci preventivi.
In questo modo si può instaurare un equilibrio parassitoide/ospite a bassa densità prima che l’afide diventi dannoso.


Come agisce Aphidius colemani per eliminare gli afidi delle piante

Le femmine adulte di Aphidius colemani depositano le uova all’interno del corpo dell’afide.
L’afide continua a vivere normalmente fino a quando la larva di Aphidius colemani non inizia ad alimentarsi degli organi interni. Dopo qualche giorno dalla parassitizzazione, il parassitoide forma una pupa che fa rigonfiare l’afide che assume un colore bruno ed un aspetto cartaceo, da qui il termine “mummia”. Successivamente l’adulto di Aphidius colemani emerge dalla “mummia”, sfarfalla ed il ciclo ricomincia.

La presenza di questi parassitoidi nella coltura allarma gli afidi che iniziano ad emettere dei formoni di allarme. Questo fa agitare gli afidi stessi che spesso si lasciano cadere al suolo.

 

Dosaggio: utilizzare da 4-8 individui per m2
Utilizzo: lanci ripetuti e localizzati nei pressi delle colonie degli afidi
Conservazione: il prodotto dovrebbe essere utilizzato subito oppure conservato al massimo per 24 ore in un luogo fresco prima della liberazione degli individui.

Disponibili confezioni da 500 o da 5000 individui.
Per questo prodotto non è disponibile il pagamento in contrassegno: tutti gli ordini effettuati con pagamento in contrassegno verranno annullati.
Per garantire l’arrivo del prodotto nelle migliori condizioni, i tempi di elaborazione degli ordini potrebbero impiegare fino a 7 giorni lavorativi.

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg
Dimensioni1 × 1 × 1 cm
Confezione da

500 individui, 5000 individui

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aphidius colemani – Lotta biologica contro gli afidi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…

Iscriviti alla lista d'attesa Lasciaci il tuo indirizzo email, ti informeremo quando il prodotto tornerà disponibile
Call Now Button